Scopriamo quali sono gli incentivi agricoltori e le agevolazioni 2024 per l’agricoltura dei quali le aziende agricole potranno usufruire!

Questo inizio anno si è aperto con la pubblicazione dei bandi e le agevolazioni 2024 per l’agricoltura: si tratta di tutta una serie di incentivi per le aziende agricole.

Conosciamo più da vicino alcuni di questi bandi!

Contributi Agricoltura: Bando ISI INAIL 2023/2024

Questo bando è un’agevolazione agricola per le imprese che riguarda degli investimenti rivolti al miglioramento delle condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori dell’azienda.

È previsto un contributo a fondo perduto pari al 65% dell’investimento, fino ad un massimo di 130.000 euro di contributo.

Il contributo agricoltura specifico per le aziende attive nel settore, prevede la possibilità di usare le agevolazioni per ammodernare il parco macchinari agricoli a propria disposizione.

Il bando è rivolto a tutti gli imprenditori delle aziende agricole del territorio nazionale, consentendo così l’accelerazione del processo di modernizzazione di uno dei settori economici più importanti del Paese, favorendo un miglioramento nei livelli di sicurezza e sostenibilità energetica e ambientale, acquistando trattori e macchinari innovativi, che consentono la riduzione del rischio infortunistico, della rumorosità e delle emissioni inquinanti.

Incentivi agricoltura

Incentivi agricoltura: Bando PNRR

Il bando per l’ammodernamento delle macchine agricole è finanziato dai fondi del PNRR ed ha validità d’iscrizione entro fine Marzo 2024.

Anche in questo caso si tratta di agevolazioni in agricoltura a fondo perduto, questa volta dal 65% fino all’80% delle spese agevolabili per l’acquisto di macchinari e attrezzature per l’agricoltura di precisione, ma anche per la sostituzione dei veicoli fuoristrada per agricoltura e zootecnica e innovazione dei sistemi di irrigazione e gestione delle acque.

Possono accedere a questi aiuti e finanziamenti agevolati, le imprese agro-meccaniche e le micro, piccole e medie imprese agricole e le loro cooperative e associazioni con rendicontazione entro il 31 Dicembre 2025.

La novità sta nel fatto, che l’aliquota di contributo agricoltura applicabile dell’importo dei costi di investimento ammissibili dell’80%, spetta ai giovani agricoltori.

Scegliere il fornitore giusto come Nania Srl, dopo aver aderito al bando 2024 degli incentivi agricoltori, è l’ultimo passo per acquistare i vostri nuovi macchinari e attrezzature agricole innovative!